Friday, 5 July 2013

Ciò che non viene riportato dai mass media sull’Egitto

 

Protesters against Egyptian President Mohamed Mursi in Tahrir Square in Cairo

Dalla rimozione di Hosni Mubarak dalla guida dell’Egitto e dal conseguente insediamento del suo successore Mohamed Mursi, abbiamo assistito ad un progressivo deterioramento delle istituzioni egiziane che ha portato all’inevitabile caos attuale e al colpo di stato perpetrato dalle forze armate egiziane.

Sequenza Profetica è una finestra sullo scenario degli ultimi tempi, proponendosi di interpretare i fatti di cronaca rilevanti, alla luce della profezia biblica. Pertanto, l’evolversi dello scenario in Egitto ci permette di sostenere, senza alcun dubbio, che l’oracolo di Isaia si sta per compiere sotto i nostri occhi.

Questo è quello che non leggerai mai sui quotidiani internazionali, nè tantomeno sentirai commentare:

Ecco, il SIGNORE cavalca una nuvola leggera ed entra in Egitto;
gli idoli d’Egitto tremano davanti a lui
e all’Egitto si scioglie il cuore nel petto.
«Io inciterò Egiziani contro Egiziani,
combatteranno il fratello contro il fratello, il vicino contro il vicino,
città contro città, regno contro regno.
Lo spirito che anima l’Egitto svanirà,
io renderò vani i suoi disegni;
quelli consulteranno gli idoli, gli incantatori,
gli evocatori di spiriti e gli indovini.
Io darò l’Egitto in mano di un signore duro,
un re crudele dominerà su di lui»,
dice il Signore, DIO degli eserciti.

Isaia 19:1-4

Nelle prossime settimane ci aspettiamo un crescendo di violenza senza precedenti, mentre la cronaca stessa farà da sfondo all’oracolo di Isaia.

Anche se ci troviamo di fronte all’inevitabile nuova guerra civile, è giusto ricordare che, secondo quanto profetizzato da Isaia, lo stesso Dio sembra essere dietro allo scatenarsi del conflitto interno all’Egitto. Ora però, è importante collocare questo oracolo nel contesto della profezia biblica sugli ultimi tempi nel suo insieme. Per far questo, non possiamo fare a meno di collegarlo ad un altro aspetto altrettanto significativo, cioè che, contestualmente all’evolversi degli eventi già predetti dagli scrittori sacri, esiste un altro fattore che fa da sfondo alla scena internazionale. E’ il fattore spirituale delle forze del male operanti nei luoghi celesti, così come nel mondo visibile. A tal proposito, l’apostolo Paolo disse espressamente che, “il mistero dell’empietà è già in atto” (2 Tess. 2:7) favorendo l’ascesa di colui che, con l’intento di portare avanti il suo nefasto piano di conquista, servendosi delle armi dell’inganno e della seduzione, affermerà se stesso come portatore di pace, dopo aver provocato, con ogni astuzia possibile, le condizioni favorevoli alla sua ascesa.

Ad esempio, ciò che i mass media omettono di riportare è quello di ricordare all’opinione pubblica i giorni in cui il presidente Obama fece di tutto per rimuovere Hosni Mubarak e spalleggiare l’insediamento di Mohamed Mursi al potere con gli estremisti Fratelli Musulmani. Chi ha orecchi da udire oda.

A cura di Sequenza Profetica 

http://www.sequenzaprofetica.org/2013/07/cio-che-non-viene-riportato-dai-mass-media-sullegitto/

No comments:

Post a Comment